Pollice verde gelato? Ecco come curare le piante anche quando fa freddo

Pollice verde gelato? Ecco come curare le piante anche quando fa freddo

Freddo, pioggia e intemperie ci hanno fatto ormai dimenticare il caldo dell’estate. Questo non vuol dire però che devi congelare il giardiniere che c’è in te!

Molti infatti vedono il giardinaggio come un hobby da bella stagione. Ma sta per arrivare l’inverno e l’errore più grave che puoi fare è abbandonare le tue piante.

In questo articolo scopriremo insieme come tutelarle e mantenerle in salute anche quando le temperature precipitano: non farti intimorire dal meteo sfavorevole! Prendi guanti e rastrello – e magari anche una bella sciarpa! – e segui questi semplici ma preziosi consigli.

Pronto? Iniziamo!

#1 Sposta le piante in vaso dentro casa

piante in vaso per interniFoto via Dreamstime.com

Ci sono delle piante più sensibili e delicate di altre che potrebbero non sopravvivere al forte freddo invernale. Ma tu non puoi lasciare che muoiano senza far nulla: bastano pochi semplici accorgimenti e tutto filerà liscio.

Come ti avevamo già spiegato in questo articolo del nostro blog assicurati di spostare dentro casa le piante in vaso. Basterà collocarle in un ingresso, vicino a una finestra o in luogo della casa che non sia troppo buio, le piante devono infatti continuare a ricevere luce a sufficienza.

Ma attenzione!

Dentro le abitazioni ci sono stufe, caminetti e termosifoni che potrebbero provocare dannosi shock termici. Cosa fare quindi? Basterà assicurasi che le piante siano ben distanti da fonti di calore dirette.

Solitamente poi si consiglia di annaffiare di meno in inverno.
Giusto!

Ma questo vale per le piante che sono rimaste fuori casa, queste infatti ricevono acqua e nutrimento dalle piogge più frequenti.
Per quelle che hai spostato all’interno il discorso non vale: prosegui quindi con innaffiature regolari ed abboandanti, ma solo quando la pianta te lo richiede.

Non ti è possibile spostare dentro casa alcune piante o arbusti? Non disperare! La soluzione esiste, vediamola subito!

Applica la pacciamatura

pacciamatura per proteggere piante dal freddo in inverno                            Foto via it.123rf.com

Il freddo e il gelo possono danneggiare le radici delle piante più delicate e – nei casi peggiori – condurle alla morte. Per evitare che questo accada ti basterà correre ai ripari con la pacciamatura.

Ma di che cosa si tratta?

Questa tecnica consiste nell’applicare uno strato di 2/3 cm di materiale inerte sul terreno al di sopra delle radici: puoi usare pezzi di corteccia, paglia e foglie secche. Insieme questi “scarti naturali” formano un ottimo isolante e proteggeranno per un po’ le tue piante.

Questo tipo di pacciamatura completamente naturale col tempo potrebbe però decomporsi o essere spazzata via dalle intemperie:  quindi ripeti periodicamente l’operazione. Il risultato è garantito!

Copri le piante

coprire le piante in inverno pe rproteggerle dal freddoFoto via www.hellohome.it

Se il freddo diventa troppo pungente, tu cosa fai? Ti copri bene ovviamente!

Lo stesso vale per le tue piante: in che senso? Semplice: se di notte le temperature precipitano puoi coprirle con un telo cerato o con una coperta che magari non utilizzi più.

Per non danneggiare la struttura delle piante sarebbe però preferibile non toccare i rami e le foglie. Puoi quindi servirti di paletti utili a fissare la coperta che così non volerà via a causa del vento e – allo stesso tempo – proteggerà la tua pianta dal freddo.

Ricorda però: questo accorgimento vale solo per la notte, di giorno è bene togliere la coperta per consentire alla pianta di ricevere luce e ossigeno a sufficienza.

Cerchi una soluzione più “a lungo termine”? Opta per il Tessuto non tessuto, un materiale di copertura protettivo  e traspirante che aiuterà le tue piante a sopravvivere a questo freddo e lungo inverno.

Il freddo che fa… sbocciare i fiori!

Quante volte lo hai sentito dire?
Ma se sei un amante del giardinaggio saprai benissimo che questo non è altro che un mito fantasioso
.
E noi siamo qui per sfatarlo!

Ci sono infatti delle varietà di fiori che resistono bene alle basse temperature e che crescono proprio in inverno. Non solo: una volta fiorite daranno colore al tuo giardino o al tuo terrazzo, per un inverno tutta’altro che grigio… o bianco!

Eccone alcune:

L’Erica
Questo bellissimo fiore cresce e sboccia quando le temperature scendono sotto i 15°. Ne esistono di diverse varietà, dal bianco al rosso intenso: sia i fiori che le foglie sono particolarmente decorativi.

Il Ciclamino
Perfetto per l’inverno, è molto semplice da mantenere e coltivare. Coloratissimo quando fiorisce, anche questo fiore come il precedente mal sopporta le temperature sopra i 15°.

La Camelia
Quella a cui ci riferiamo noi è detta “A fioritura invernale” ed è una pianta che regala bellissimi fiori profumati anche con il freddo gelido.

Queste sono solo alcune delle numerose specie che resistono bene all’inverno

Vuoi saperne di più?

Hai bisogno di altri consigli per le tue piante? Vieni a trovarci e non lasciare che il tuo Pollice Verde si infreddolisca troppo: noi siamo sempre a tua disposizione, in qualunque stagione dell’anno, oppure scrivi un commento qui sotto 🙂

Leave your comment to Cancella commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.