Olio di Neem: tutto quello che devi sapere.

Olio di Neem: tutto quello che devi sapere.

Prendersi cura del nostro giardino e delle nostre piante significa spesso doversela vedere con parassiti e malattie. E quante volte per essere certo di annientarli hai optato per dannosi prodotti chimici?

È normale… se nessuno ti ha mai suggerito valide alternative completamente biologiche e naturali.

Una di queste è il Neem, una pianta di cui ti abbiamo già parlato qui nel nostro blog e nella nostra Pagina Facebook.

Mai sentita?
Niente paura!

Oggi approfondiremo alcuni aspetti di questo miracolo della natura:  pronto per imparare tutto quello che c’è da sapere?

Iniziamo subito!Cos’è il Neem?

cosa è il neem?

L’Albero di Neem, ovvero l’Azadirachta indica, è un albero della famiglia delle Meliacee originario dell’India e della Birmania.

Oggi è però presente in abbondanza anche in Africa, America Centrale, Caraibi e Filippine.

Questa  imponente pianta può arrivare a raggiungere i 30 metri di altezza e il tronco può crescere in circonferenza fino ai 2,5 metri.
È in grado si sopravvivere su terreni poveri, non richiede cure specifiche e perde raramente le foglie tanto da fornire ombra durante tutto l’anno.

Il nome popolare Neem fu anticamente dato in India in onore della dea Neemari anche se in molti ancora oggi lo chiamano Arishta, “L’albero capace di curare tutte le malattie”. Gli arabi lo chiamano invece Shajar-e-Mubarak, cioè “Albero benedetto”.

E in altre zone del mondo viene definito come “La Farmacia del villaggio”, “L’albero della Salute” e ancora “Il Sollievo dei Malati”.

Ma come mai il Neem ha acquisito questa fama? Scopriamolo subito

Le mille proprietà del Neem

neem giardinaggio quali benefici?

Dai semi del frutto di questo grande albero si estrae, per spremitura, un olio dalle straordinarie proprietà medicamentose, antibatteriche, antiparassitarie e antisettiche.

In India addirittura anche i ramoscelli e le foglie venivano utilizzati per preparare rimedi per curare numerose malattie.
Negli ultimi decenni le sue straordinarie qualità sono state certificate pure nel nostro Continente e sempre più gente ha iniziato a godere dei suoi benefici.

Il Neem infatti non viene usato solo per uso cosmetico (creme, saponi…) ma anche per combattere infezioni virali, batteriche o fungine.

Un toccasana dunque per noi, per i nostri amici animali e anche per le nostre piante! Ma vediamo insieme come l’Olio di Neem può esserci utile nel giardinaggio!

Olio di Neem: un alleato prezioso anche in giardino

olio di neem benefici

Nell’Olio di Neem sono contenute delle sostanze che, insieme al principio attivo azadiractina, contribuiscono a tenere lontani dalle piante parassiti e funghi. Non solo: utilizzandone un’adeguata quantità contrasterà anche la comparsa di nematodi e insetti terricoli.

Ma non è finita qui!

Il “Panello”, cioè il residuo della premitura dei semi, è una sostanza vegetale che possiede un’alta percentuale di azoto organico, fondamentale per la struttura fisica dei terreni che – specialmente nelle piante in vaso – è spesso scadente.

Quindi oltre ad offrire una concimazione naturale delle nostre piante, il Neem rallenta la nitrificazione dell’azoto nel terreno evitando così l’ingiallimento delle piante e la scarsa qualità di frutti.

Se non vi sembra ancora abbastanza, questo straordinario prodotto naturale nei mesi più caldi potrebbe diventare un indispensabile aiuto: l’Olio di Neem combatte infatti la proliferazione delle larve di Zanzara Tigre che interromperanno il ciclo di sviluppo nell’acqua di ristagno dei sottovasi.

Ma tutto questo avrà delle conseguenze negative sull’ambiente e sugli altri animali? No, niente affatto! Il Neem è completamente biologico e naturale, risulta innocuo nei confronti degli insetti utili, ha una bassissima tossicità su api e coccinelle, uccelli, animali a sangue caldo e non inquina in alcun modo l’aria!

Adesso che ti abbiamo chiarito le idee è il momento di passare alla pratica: ecco come applicare il Neem!

Come si usa l’Olio di Neem

Abbiamo già detto che l’Olio di Neem è un potente insetticida dalle straordinarie proprietà antiparassitarie.

Ma come si applica nella pratica?
È semplice:

Miscelane 5/7 ml in acqua tiepida
Agita energicamente la soluzione
Nebulizzala direttamente sulle piante
Ripeti l’operazione per qualche giorno finché tutti i parassiti non saranno stati eliminati

Ma aspetta! C’è dell’altro: il Neem viene spesso usato come base per produrre dei fertilizzanti che sembrano regalare alle piante nuova linfa vitale. Raggiungerai così tre risultati:

#1 Consentirai al terreno di assorbire l’azoto gradualmente così da avere piante sane dal punto di vista alimentare
#2 Eviterai ingiallimenti e carenze di ferro così da far crescere le tue piante sane e robuste
#3 Contrasterai pidocchi, afidi, acari, cocciniglie, lumaconi, coleotteri e funghi che potrebbero attaccare e danneggiare le piante

Insomma, ogni vero Pollice Verde amante della natura e delle soluzioni 100% bio deve scegliere come suo prezioso alleato l’Olio di Neem!


E noi ne siamo talmente convinti che giorno 20 Febbraio abbiamo organizzato un incontro: analizzeremo nei dettagli le proprietà di questa eccezionale pianta, dell’olio che se ne ricava e dei suoi utilizzi.

 

Per ulteriori informazioni rimaniamo a tua completa disposizione: chiamaci allo 0932 642386 scrivici o passa  a trovarci.
Siamo a Ragusa, in Via Ettore Fieramosca 226.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.