3 consigli di giardinaggio per Gennaio

3 consigli di giardinaggio per Gennaio

Ora che hai messo via gli addobbi natalizi e dato il benvenuto al nuovo anno, è arrivato il momento di iniziare a rispettare i buoni propositi della tua lista: tra questi c’è quello di prenderti cura del tuo giardino, vero?

Certo!

Perché anche in pieno inverno il tuo Verde ha bisogno di attenzioni.

Ricordi?
Te ne avevamo parlato in questo articolo del nostro blog.
Noi però abbiamo qualche altra dritta da darti anche per il mese di gennaio che con le sue basse temperature, il vento e la pioggia, potrebbe mettere a dura prova il tuo Pollice Verde.

Ma non scoraggiarti: segui questi preziosi consigli e per le tue piante non sarà affatto un lungo inverno!


#1 Pota

Qualche tempo fa avevamo dedicato un articolo intero all’argomento Potautura.

Ma non solo: durante l’anno i nostri esperti tengono dei corsi per insegnare le tecniche per farlo nella maniera corretta. Per evitare insomma di commettere quei gravi errori che potrebbero irrimediabilmente compromettere la vita delle tue piante.

Anche a gennaio si può potare! In questo mese infatti arbusti, piante e rampicanti sono spogli e in pieno riposo vegetativo. Possono essere inoltre potate anche quelle varietà che, in caso di intemperie o vento forte, rischierebbero di causare danni per via di rami deboli o spezzati… e come ben saprai, prevenire è meglio che curare!

  •  In giardino

Per gli alberi da frutto e per le specie a foglia caduca, solitamente in questo periodo dell’anno si utilizza la tecnica detta “Potatura secca”. Questa consiste nel dare una forma alla pianta facendo attenzione a mantenerne lo sviluppo nel tempo. In che modo? Regolando la produzione delle gemme e la loro distribuzione lungo i rami.

  • I cespugli

Se in giardino hai dei cespugli a foglia caduca puoi provvedere con una potatura di ringiovanimento: accorcia quindi tutte i rami principali e rimuovi i più deboli insieme agli eventuali polloni presenti alla base delle piante.

E se hai delle rose?
In questo caso ti consigliamo di aspettare, e potare solo dopo febbraio, quando il rischio delle gelate è lontano.

Ma aspetta!

A Gennaio oltre a potare, c’è dell’altro da fare in giardino: vediamo subito cosa!


#2 Metti a dimora piante da frutto, agrumi, ulivi e rosai

Hai sempre desiderato arricchire il tuo giardino con un bel melo, un pero, un ciliegio o con un rigoglioso albero da frutto?

Allora mettiti a lavoro perché è proprio questo il periodo adatto! Dicembre e gennaio – nelle nostre zone –sono infatti i mesi appropriati per mettere a dimora non solo rosai, ma anche piante da frutto e agrumi.

In questo articolo ti avevamo dato dei consigli su come farlo nella maniera corretta e nelle giornate più soleggiate, evitando così che il terreno troppo umido o gelato danneggi le radici.

Non perdere altro tempo dunque, vieni a trovarci nel nostro Garden Center di Ragusa e acquista la tua pianta da frutto a radice nuda con lo sconto del 10%.

Disponibile inoltre il kit “Impianto” con concime specifico e tutore: una straordinaria promozione che non puoi perderti e che presto renderà il tuo giardino un meraviglioso colpo d’occhio!


#3 Non dimenticarti dell’orto

Anche se solitamente per piante e terreno l’inverno è  la stagione del riposo, c’è in realtà qualcosa che puoi fare anche nel tuo orto.

Se il terreno non è né bagnato né gelato puoi ad esempio vangare e interrare compost o letame. Questo servirà a prepararlo al meglio per le colture che andrai a seminare nei prossimi mesi. Sarebbe bene inoltre risistemare i vialetti dell’orto e i canali di scolo in modo da consentire una più efficace distribuzione dell’acqua piovana e non.

Ricordati inoltre di rimuovere foglie, rami secchi ed erbaccia che accumulandosi limitano la traspirazione e favoriscono la proliferazione di muffe e malattie fungine.

Dopo aver fatto tutto questo, a gennaio – se non lo hai già fatto in precedenza – puoi anche piantare in pieno campo:

  • bulbi d’aglio
  • cipolla
  • scalogno
  • carciofi

Nelle nostre zone poi è possibile mettere a dimora carote, rapanelli e insalate da taglio facendo attenzione nei periodi più freddi a proteggerli con un tessuto-non tessuto, un materiale di copertura traspirante che aiuterà le tue piante a sopravvivere alle temperature più basse.

Adesso non ti resta che coprirti per bene e dedicarti al tuo Verde: per qualsiasi informazione o domanda restiamo sempre a tua disposizione. Buon inizio anno, sempre con Pollice Verde!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.